Archivo para la Categoría » Decorazioni interni «

giovedì, maggio 09th, 2013 | Author:

E primavera, torna: scandirà con voi le stagioni. Giugno, ottobre, dicembre i prossimi appuntamenti con l’estate, l’autunno, l’inverno e bravaidee. Torna più stimolante e completa, più utile e accogliente. Da guardare e da leggere. Questa volta è verde e fiorita come i mesi che percorre. Le idee entrano ed escono di casa: si muovono in giardino, nel prato, in terrazza; tornano nelle stanze per decorare, cucinare, apparecchiare, invitare, ricamare, organizzare.

Basta voltar pagina e vi ritroverete: l’angolo della conversazione è diventato anche vostro. Tante le lettere cui Patrizia risponde, e gli spunti e i consigli. Ci piace pensare che abbiamo imboccato un percorso da fare insieme e pertanto vi sollecitiamo a divertirvi con noi. Un piccolo, facile «affresco» e un momento di creatività e, perché no?, ogni stanza potrà trasformarsi in una romantica serra, senza fatica e con poca spesa.

domenica, agosto 12th, 2012 | Author:

LA BUSSOLA è un sistema utile per impedire al freddo di entrare in casa nelle villette e nelle abitazioni a schiera con ingresso diretto dalla strada o dal giardino. In questo caso si sfrutta anche per dividere l’ingresso dal soggiorno.

No:
1 L’ingresso sottrae troppo spazio alla zona giorno.
2 Lo spazio dietro la porta è arredato in modo caotico.
3 Il termosifone alto 90 cm viene lasciato a vista.
4 Senza illuminazione artificiale la vetrata decorativa non viene valorizzata né dall’ingresso né dal soggiorno.
5 La parete di fondo con il camino è piuttosto vuota.
6 Il divano non consente un comodo accesso alla finestra.

Si:
1 La parete dietro la porta è arredata con un guardaroba che termina con un vano a giorno triangolare.
2 Uno schermo vetrato posto in diagonale crea la bussola e riduce lo spazio destinato a ingresso. Quando il pannello trasparente scorre sul vano triangolare
forma una piacevole vetrina.
3 II termosifone tradizionale viene sostituito con un modello a canne alte che «fa arredamento».
4 L’armadio antico è in diagonale per essere visto dall’ingresso e dal soggiorno.
5 Il camino viene inserito in una parete attrezzata.

venerdì, agosto 10th, 2012 | Author:

Il controsoffitto: una soluzione ingegnosa per guadagnare spazio o anche solo per movimentare il volume dell’ambiente. Se ha funzione decorativa e non portante, può essere realizzato con pannelli prefabbricati di cartonges-so, di posa facile e veloce. Nella foto, una fase di applicazione dei prodotti della Rigip.

giovedì, agosto 09th, 2012 | Author:

UNA TRAVE A VISTA e l’eventuale installazione dell’impianto di condizionamento suggeriscono l’idea di un controsoffitto decorativo che valorizza l’ingresso. Abbinato a una porta d’eccezione, invita a entrare nel soggiorno.

No:
1 La trave viene semplicisticamente lasciata a vista.
2 Lo spazio centrale rimane inutilizzato.
3 E «datata» la doppia porta con vetro fìsso laterale.
4 La posizione dell’armadio guardaroba è banale.

Si:
1 Come guardaroba, un armadio con ante scorrevoli.
2 Il soffitto alto cm 315 permette di creare un ribassamelo decorativo.
3 Il cassettone antico è bene in vista dall’ingresso.
4 La porta in vetro sabbiato che ruota attorno a un perno ha una forma particolare che riprende quella del controsoffitto. A lato, il pilastro è stato trasformato in una colonna decorativa.
5 Una dormeuse interrompe la rigidità della pianta

sabato, agosto 04th, 2012 | Author:

L’IDEA IN PIÙ.
Quando l’ingresso è piccolo può essere conveniente interrompere la verticalità delle pareti con applique poste a circa 200 cm di altezza oppure con lampadari molto staccati dal soffitto.

mercoledì, agosto 01st, 2012 | Author:

E preferìbile illuminare.
l’ingresso in maniera intensa per non dare la sensazione di tristezza. L’ideale è miscelare fonti di luce diretta (per esempio una serie di faretti) e indiretta (un’applique) in modo da creare piacevoli effetti chiaroscurali.

martedì, giugno 12th, 2012 | Author:

Sopra, l’esterno della casa, situata su un terreno a plani sfalsati. Al livello più basso si trova il soggiorno aperto sulla campagna circostante per mezzo di grandi vetrate ad arco. Sul lato opposto, nella roccia su cui poggia la costruzione, è stato scavato un grande camino.

domenica, giugno 10th, 2012 | Author:

UN RUSTICO DI FASCINO.
Un antico casolare toscano, situato su un terreno a livelli sfalsati, è stato trasformato in una splendida villa con giardino. Mantenuta intatta l’architettura rustica della
struttura, per l’arredo si è puntato su un mix di stili,  coniugati fra loro con armonia e buon gusto.

venerdì, maggio 25th, 2012 | Author:

Nella foto grande, si staglia sulla parete tinteggiata in verde acido la libreria, in parte priva di schienali, del programma Wall to Wall di Poliform, con pannello in vetro satinato che scorre su binario (cm 480×229 h, in laccato bianco). Sui ripiani, vasi in terracotta, ciotole in legno e in ceramica cinese, bottiglie e ranocchio in bronzo , tutto di Orissa; di Taitù la teiera e la zucca incisa (particolare qui sopra). Il tavolino in cristallo curvato è Ragnetto di Vittorio Livi per Fiam (cm 90x90x38 h), con ciotola Protos in ceramica di Laboratorio Pesaro e bicchieri di Vivere. Tappeto Your Face in pura lana di Jean-Charles de Castelbajac per Ligne Roset (cm 200×200). Sul terrazzo, ombrellone Helios, sdraio Agadir e tavolino in acciaio smaltato blu di Habitaf.

martedì, gennaio 03rd, 2012 | Author:

Se soggiorno e pranzo sono comunicanti.
Luce d’ambiente: un unico locale ospita la zona pranzo e conversazione con i divani raccolti attorno al camino. Dal confronto tra l’illuminazione artificiale (foto grande) e l’illuminazione diurna (luce naturale, qui sopra) si capisce come sia possibile ridisegnare i volumi e ristrutturare gli spazi senza ricorrere a costosi interventi murari, ma utilizzando con intelligenza i diversi tipi di «fonti». La giusta atmosfera si crea miscelando la luce concentrata sul tavolo da pranzo con la luce puntiforme delle applique poste ai lati del camino. A questo effetto si aggiunge la luce diffusa dei faretti incassati nel controsoffitto, realizzato in corrispondenza dei divani.