venerdì, maggio 24th, 2013 | Author:

Casa di bambola.
Mi piacerebbe collezio ima .serie di oggetti divertenti che cambino un po’faccia alla casa.

Perché non proci con i mobili in miniatura, delle bambole o dei bambini? Bellissimi, danno un tocco fiabesco alla casa.
L’idea è dell’architetta d’interni A lessandra Rapattoni. Piccola e minuta, con una vera casa di bambola arrampicata .sui tetti di palazzo Colonna a Roma, Alessandra ha «sfruttato» la sua passione per personalizzare Varredamento. «Ho comperato molte poltroncine e divanetti ai mercatini di Parigi», spiega. «Ma cercando con pazienza, se ne trovano anche in Italia».

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
Lascia un commento » Log in