venerdì, maggio 13th, 2011 | Author:

TUBI COME DECORI.
Gli impianti protagonisti del bagno: ecco l’idea dell’architetto Vittorio Maschietto, che in una vecchia casa di campagna in Toscana ha pensato di far entrare i tubi in una stanza (di m 3×3), per trasformarla in bagno (a destra). I colori distinguono mandata e scarico, acqua calda e fredda. I sanitari sono al centro e attorno si sviluppa un’attrez zatura per il guardaroba. Con tubi cromati da incasso, normali fermatubi fissati con viti e rubinetterìa da esterno, gli architetti Lodi & Memmoli hanno realizzato a parete una suggestiva «scultura povera», ma funzionale (a sinistra). Fa da sfondo il mosaico Bisazza azzurro, su cui campeggia una scritta in caratteri tailandesi dorati.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
Lascia un commento » Log in