lunedì, dicembre 20th, 2010 | Author:

Dalla casa alla cuccia.
«L’idea di queste cucce per cani decorate mi venne in mente vedendone una del sec. XVIII splendidamente dipinta. Cucce e giacigli riccamente decorati erano molto diffusi tra l’aristocrazia francese dell’epoca e sappiamo che la regina Maria Antonietta e la marchesa di Pompadour ne commissionarono per i loro animali preferiti. Questi mobilini, naturalmente, non sono adatti per esterni e le loro dimensioni si adattano ad animali da compagnia di piccola taglia e non certo a un Labrador o a un Danese».

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
Lascia un commento » Log in